I migliori tè prima di andare a letto

 

Se non siete disposti ad assumere farmaci per il sonno e avete un disperato bisogno di una notte piena di sogni, alcune tisane possono agire come blandi tranquillanti e aiutare ad addormentarsi più facilmente.

La maggior parte di esse sono sicure se non utilizzate in quantità eccessive e non rappresentano un pericolo anche se assunte quotidianamente.

1. Tisana alla radice di valeriana

 

Tra le tisane più forti per conciliare il sonno, quella alla radice di valeriana è una delle migliori scelte per il trattamento dell’insonnia. Ha un forte profumo caratteristico, ma un sapore delicato e piacevole.

Tradizionalmente è stata utilizzata sia in Europa che negli Stati Uniti per trattare i problemi del sonno e l’ansia.

Alcuni studi suggeriscono che la valeriana può migliorare significativamente la qualità del sonno, ma per ottenere questi benefici gli scienziati suggeriscono di assumerla quotidianamente per almeno 28 giorni[1].

Tuttavia, altre fonti suggeriscono che potrebbe aiutare immediatamente. L’aspetto positivo del tè alla radice di valeriana è l’assenza della sensazione di sonnolenza al mattino, solitamente effetto collaterale dei sonniferi.

La valeriana viene spesso miscelata con altre erbe, come la camomilla o il luppolo, per massimizzare l’effetto sedativo e calmante.

2. Camomilla

 

La camomilla è un rimedio tradizionale a base di erbe per calmare e distendere il corpo e la mente. Contiene flavonoidi, di cui il 68% è apigenina, un composto che può avere un effetto benefico nel trattamento dell’insonnia e della depressione[2].

La camomilla è uno dei rari tè sicuri per tutti, dai bambini agli adulti, ai soggetti sani e non, alle donne in gravidanza e in allattamento, e per uso interno ed esterno.

Tè con camomilla: Mi-cha, Camomilla ai frutti di bosco, Camomilla allo zenzero e miele.

3. Tè alla lavanda

 

La lavanda è utilizzata soprattutto in aromaterapia per il rilassamento e i problemi di sonno. Gli scienziati hanno dimostrato che la lavanda può essere molto benefica per le donne che hanno appena partorito.

Uno studio ha dimostrato che una tazza di tè alla lavanda presa per 2 settimane è stata “efficace nel diminuire il livello di affaticamento, nel migliorare la qualità del sonno e nel migliorare l’attaccamento materno-infantile della madre postnatale”[3].

È interessante notare che alle donne incluse nello studio è stato consigliato non solo di bere il tè, ma anche di goderne e apprezzarne il profumo prima di berlo. In effetti, l’ora del tè dovrebbe sempre essere un momento per rilassarsi e godersi l’intero processo di preparazione e consumo del tè.

4. Tisana alla passiflora

 

La passiflora era usata dai nativi americani per trattare insonnia, ansia, isteria ed epilessia[4].  Come la camomilla, anche la passiflora contiene gli stessi composti benefici per il sonno: l’apigenina e la crisina.

Alcune ricerche hanno dimostrato che la passiflora può essere un buon induttore del sonno e può essere utilizzata da chi soffre di insonnia o da chi lamenta problemi legati all’insorgenza del sonno[5].

La passiflora può essere utilizzata pura o in miscele come in tisane senza caffeina per favorire il sonno.

È probabilmente sicura se usata in piccole quantità, da due a tre volte al giorno e 30 minuti prima di dormire[6].

5. Luppolo

 

Il luppolo, ingrediente della birra, è usato come aiuto per il sonno sotto forma di tè.

Sebbene sia disponibile in commercio un tè al luppolo puro, per massimizzarne i benefici viene spesso mescolato con altre erbe che inducono il sonno, come la radice di valeriana.

Alcune ricerche hanno dimostrato che il luppolo può aiutare le persone che soffrono di insonnia e di disturbi del sonno non organici[7].

Tenete presente che non è consigliabile bere birra al posto del tè prima di dormire. L’alcol è un nemico del buon sonno.

6. Il finocchio

 

Anche se il finocchio potrebbe essere più utile per rilassare i muscoli e aiutare la digestione piuttosto che per indurre il sonno, fa spesso parte di molte tisane perfette per dormire. 

Insieme alla camomilla potrebbe creare una buona miscela per rilassarsi e aiutare ad addormentarsi più velocemente.

 

migliori tisane per dormire

Foto di chasdomundo

7. Melissa

 

La melissa è un’erba dall’odore gradevole che si può facilmente coltivare a casa in un vaso. La melissa ha un effetto sedativo e può essere efficace nel trattamento di depressione, ansia e disturbi del sonno.

Una ricerca dimostra che un trattamento di 8 settimane con melissa ha avuto un impatto significativo sulla riduzione della depressione, dell’ansia, dello stress e dei disturbi del sonno[8].

 

Le foglie di melissa hanno un aspetto molto simile a quello della menta e possono essere utilizzate crude o essiccate. Una tazza di tè alla melissa ha un sapore molto piacevole, leggermente mentato e dolce. Spesso viene miscelata con altre erbe che inducono il sonno per creare miscele più efficaci.

 

5 consigli per migliorare la qualità del sonno

 

Dopo aver deciso quale tè includere nella vostra routine serale quotidiana, migliorate ulteriormente la qualità del sonno adottando le seguenti misure:

 

Evitare la caffeina 6 ore prima di dormire

 

La caffeina ha un grande effetto sulla qualità del sonno. Il 68,5% delle persone assume caffeina la sera, tra le 18 e la mezzanotte, quando dovrebbe evitare tutte le bevande contenenti caffeina, compreso il tè.

Uno studio ha dimostrato che anche 200 mg di caffeina assunti 16 ore prima di dormire hanno un piccolo effetto sulla qualità del sonno.

Se anche basse dosi al mattino hanno un effetto piccolo ma rilevabile, una dose elevata subito prima di dormire è altamente sconsigliata.

 

Assumere tisane almeno 30 minuti prima di dormire

 

Bevete una tisana almeno 30-60 minuti prima di andare a letto. Utilizzare questo tempo per rilassarsi e astenersi da qualsiasi attività fisica o mentale pesante.

Tenete presente che la maggior parte delle tisane per il sonno non hanno un effetto forte, simile a quello dei sonniferi.

Tuttavia, inserirle nella vostra routine potrebbe aiutarvi a imparare a rilassarvi e a dedicare il tempo prima di andare a letto solo a voi stessi.

 

Evitare di assumere troppo tè o altri liquidi prima di dormire

 

Troppo tè o acqua prima di dormire potrebbero avere un effetto negativo sul sonno.

Anche se una tazza di tè alle erbe per dormire 30-60 minuti prima di andare a letto può essere utile, bere litri di tè subito prima di dormire provoca disturbi del sonno.

Evitare tutti i tè con caffeina e le bevande alcoliche. Hanno proprietà diuretiche e probabilmente disturbano i sogni.

 

Consultate il vostro medico

 

Alcune tisane possono causare effetti collaterali, soprattutto se assunte insieme ad altri farmaci. Consultate il vostro medico prima di includere le tisane per il sonno nella vostra routine.

Fate molta attenzione se state assumendo antidepressivi o ansiolitici perché potrebbero interferire con le tisane che hanno proprietà sedative. 

 

Scegliere tè rilassanti senza caffeina nel pomeriggio

 

È possibile migliorare il sonno non solo scegliendo i tè per il sonno, ma anche quelli che possono aiutare a ridurre lo stress e avere effetti calmanti durante la giornata.

 

 

 

Quali tè per il sonno avete provato? Hanno funzionato?

 

Disclaimer: questo articolo è solo a scopo informativo. Non intende sostituire la consulenza medica, la diagnosi o il trattamento. Ogni persona è diversa e può reagire in modo diverso a erbe e tè diversi. Non utilizzare mai tè o erbe per trattare da soli condizioni mediche gravi. Consultare sempre un medico professionista prima di scegliere rimedi casalinghi.

 

Riferimenti:

 

[1] http://accurateclinic.com/wp-content/uploads/2016/03/Valerian-University-of-Maryland-Medical-Center.pdf

 

[2] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6472148/

 

[3] https://www.researchgate.net/publication/318463544_EFFECTS_OF_LAVENDER_TEA_ON_FATIGUE_SLEEP_DISTURBANCE_AND_MATERNAL_ATTACHMENT_IN_POSTNATAL_MOTHER_Rizu_Negi_Manju_Chhugani_Somibala_Thokchom

 

[4] https://livertox.nih.gov/Passionflower.htm

 

[5] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5699852/

 

[6] https://www.rxlist.com/consumer_passion_flower/drugs-condition.htm

 

[7] https://www.longdom.org/open-access/hops-humulus-lupulus-i-and-beer-benefits-on-the-sleep-2167-0277-3-e102.pdf

 

[8] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29908682

 

Articoli simili:

Articoli simili

Follow Us

Iscriviti!

Entra a far parte della nostra community!

Ricevi ricette, informazioni utili e idee per soprendere i tuoi amici e familiari!