Ricetta tè Thai Boba: Come fare il Thai Bubble Tea

da | Mar 20, 2022 | Bubble Tea

Il Thai tea boba è una bevanda ghiacciata e cremosa, altamente  rinfrescante in una giornata calda. Puoi sempre ordinarla in un ristorante thailandese, ma a volte può essere difficile da trovare. Quindi, che fare? Il miglior modo è farlsela da soli!

 

Sappiamo che fuori sta diventando piuttosto caldo, quindi abbiamo cercato sul web le migliori ricette per preparare questa bevanda. Se siete pronti, cominciamo!

 

thai bubble tea: ricetta

Foto di onemorecharm

Tabella dei contenuti:

  • Cos’è il Boba Thai Tea
  • Storia del Thai Tea Boba
  • Perché il Thai Boba è arancione?
  • Gusto
  • Variazioni
  • Quante calorie ci sono nel Bubble Tea?
  • Ingredienti del Thai Boba
  • Come fare il Thai Tea Boba
  • Il Thai Boba è keto-friendly?
  • Suggerimenti per la cucina
  • Come conservare il Thai bubble tea?
  • Ricetta Thai Tea Boba | Come fare il Thai Bubble Tea

Cos’è il Boba Thai Tea?

Il Thai Tea Boba nella sua forma più semplice è un tè nero freddo con latte condensato che include palline di farina di tapioca note come boba.

 

Alcune ricette aggiungono spezie esotiche come anice stellato e chiodi di garofano per dare un sapore più audace alla bevanda. Alcune persone preferiscono anche usare latte condensato zuccherato. In molti ristoranti, la tendenza è quella di aggiungere coloranti alimentari arancioni brillanti per rendere la bevanda attraente per i clienti.

Dai un’occhiata a questo articolo per preparare il miglior Bubble Tea fatto in casa!

 

cos'è il thai Bubble Tea?

Foto di looneydii

Storia del Thai Tea Boba

In Tailandia, la gente del posto chiama questa bevanda Cha Yen. Tradizionalmente, la base è fatta solo di tè nero e latte. I thailandesi hanno probabilmente inventato questa bevanda tra il 15° e il 19° secolo. Questa invenzione avvenne probabilmente quando gli immigrati britannici e cinesi si stabilirono intorno ai porti commerciali thailandesi e portarono le loro abitudini culinarie. 

 

Ma l’aggiunta di ghiaccio e latte è un’idea dei comandanti militari thailandesi che apprezzavano il modo occidentale di bere il tè. Hanno reso popolare l’aggiunta di questi ingredienti al tè Thai boba, dando origine al modo in cui viene bevuto ora in molti paesi occidentali. 

 

I locali di solito preparano questa bevanda da una versione casalinga della pianta di Assam, il Bai Miang. I venditori mescolano la pianta con un mix di ingredienti, tra cui acqua di fiori d’arancio, anice stellato e semi di tamarindo schiacciati. La bevanda viene poi infusa con coloranti alimentari rossi e gialli. Dato che la Thailandia è calda tutto l’anno, vedrai che la bevanda viene sempre servita con ghiaccio tritato.

 

Perché il Thai boba è arancione?

Il colore arancione brillante del tè Thai boba ha una storia altrettanto intrigante. Gli stranieri che arrivarono in Thailandia nel XIX secolo portarono con sé anche le foglie di tè. I lavoratori domestici impiegati in queste case preparavano di nuovo la bevanda piuttosto che scartare le foglie.

 

Quando il colore sbiadiva, aggiungevano tamarindo e spezie per rendere la bevanda più attraente. Un’altra teoria è che molti ristoranti aggiungevano il colore arancione per differenziarlo dal caffè tailandese, che ha la stessa colorazione del thai bubble tea.

 

Molti ristoranti thailandesi servono la bevanda in un bicchiere alto. Lo si può trovare in un bicchiere di plastica se lo si compra nelle bancarelle di strada e nei mercati in Thailandia. Man mano che è diventato più popolare in tutto il mondo, abbiamo visto che la gente ha iniziato ad aggiungere altri ingredienti come il miele e la cannella. Alcune versioni hanno anche budino di gelatina e gelato, oltre alle perle.

 

Gusto

Il Thai tea boba ha un sapore leggermente simile alla vaniglia addensata, ma è intensamente più dolce e lattiginoso. Si può regolare la ricetta in base al proprio gusto. In generale, la bevanda è liscia e vellutata con sfumature di nocciola e un pizzico di spezie. Di solito, le persone a cui piace questa bevanda preferiscono che abbia un sapore amaro, per contrastare la dolcezza del latte aggiunto.

Variazioni

Il tè thailandese boba è una bevanda così amata che i cuochi innovativi di tutto il mondo l’hanno inclusa nei dessert.

 

Puoi trovare il Cha Yen in biscotti, in forma di gelato, o anche come sapore di mochi. L’amarezza della bevanda è un eccellente contrasto con la solita dolcezza di questi dolci.

 

Quante calorie ci sono nel thai bubble tea?

Una tazza da 310 ml di Thai tea boba contiene 150 calorie con 23 g di carboidrati totali, 23 g di grassi e 1 g di proteine. Naturalmente, il conteggio delle calorie aumenta quando si aggiunge altro latte condensato.

Foto di liketeausa

Ingredienti del Thai boba

Questo articolo vi insegnerà a fare un delizioso Thai tea boba usando una miscela istantanea di tè tailandese con perle di tapioca istantanee. Per farlo, avrete bisogno di comprare il tè nero in polvere o in bustine di tè. Queste miscele pronte hanno spezie infuse, quindi non è necessario acquistare ingredienti aggiuntivi. Questo vi farà risparmiare un sacco di tempo! 

 

Dovrete anche comprare il latte condensato e le perle di tapioca a cottura rapida. Il boba si presenta in comode confezioni di palline di tapioca essiccate che si possono far bollire rapidamente per il consumo.

Pronti a preparare il vostro tè Thai boba? Allora avrete bisogno di un colino, come un filtro di stoffa. Passare la miscela attraverso il colino più volte massimizza il gusto della bevanda. 

 

Se pensi di poterlo fare da zero, acquista le foglie di tè nero. Aggiungi le tue spezie. Anice stellato, cannella, curcuma sono alcune opzioni che puoi provare. 

 

Puoi anche fare il tuo boba da zero. Avrai bisogno di comprare tapioca e fecola di patate. Combina i due ingredienti in una miscela. Poi, datevi da fare arrotolando le mani in sfere. Dovresti controllare la nostra guida al tè tailandese fatto in casa per maggiori informazioni.

 

 

Come fare il Thai Tea Boba

Questa sezione è una guida rapida per fare una rinfrescante tazza di Thai Tea Boba. Per prima cosa, metti la polvere istantanea, l’acqua e il ghiaccio in una tazza. Mescola vigorosamente per qualche minuto per amalgamare gli ingredienti o agitali insieme se stai utilizzando uno shaker. 

 

Poi butta le tue perle di tapioca cotte in un bicchiere. Versa il latte condensato, il ghiaccio, e voilà – siete pronti per sorseggiare la bevanda!

 

Il thai boba è Keto-friendly?

La versione tradizionale del tè thailandese boba ha il latte condensato, che aggiunge un sacco di carboidrati alla tua dieta. Poiché le diete chetogeniche richiedono ingredienti ad alto contenuto di grassi e basso contenuto di carboidrati, è necessario trovare un sostituto per il latte per renderlo keto-friendly

 

 

Un modo è quello di usare una panna da montare keto-friendly, a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi. Un altro metodo è il latte di cocco, che aggiunge un ricco sapore di latte senza il sovraccarico di carboidrati.

La panna da montare può fornire una leggera dolcezza alla bevanda senza sovrasovrastarne il sapore. Avrai oltretutto una bevanda senza zucchero! 

 

Il latte di cocco intero non zuccherato è un sostituto altrettanto convincente. È anche perfetto per coloro che hanno bisogno di fare versioni vegane di questa bevanda.

Potrebbe interessarti la ricetta dell’Hokkaido Bubble Tea, dacci un’occhiata!

 

Suggerimenti per la cucina

Ecco alcuni consigli per la cottura che dovresti seguire se vuoi che il tuo Thai tea boba abbia un ottimo sapore. In primo luogo, si dovrebbero macerare le foglie di tè per 5-10 minuti in acqua bollita per fare il tè da zero.

Se lo si riprende più a lungo, il tè nero avrà un sapore più forte. Ma attenzione: se non ti piacciono le bevande amare, non superare i dieci minuti. 

 

Un’altra cosa da notare: se usate perle di tapioca a cottura rapida, cuocete solo la quantità che pensate vi serva. Le perle si irrigidiscono quando si raffreddano, quindi non dovreste conservarle durante la notte.

Se le fate da zero, lasciarle più a lungo nella loro acqua di cottura manterrà la loro morbidezza.

 

Quindi, non scolare l’acqua calda quando hai finito. Lascia le palline di tapioca in infusione per un po’. Rimuovi solo quello che ti serve quando le fai bollire per fare il tuo Thai tea boba. Lascia il resto a raffreddare nell’acqua calda prima di conservarle in un contenitore ermetico in frigorifero. 

 

Quante perle aggiungere alla tua bevanda è soggettivo, poiché ad alcune persone piace masticare le perle, mentre altri le preferiscono più morbide. Ma dato che sono amidacee e possono causare indigestione, è consigliabile limitarne il consumo. 

 

Leggi altri consigli di cucina nella nostra guida completa per fare il tuo tè boba fatto in casa.

 

Come servire il Thai bubble tea?

Consigliamo di servire il rinfrescante tè boba tailandese in un enorme bicchiere con una grande cannuccia a tesa larga. Questa bevanda è un’aggiunta rilassante al piccante curry verde tailandese. Oppure si può gustare la bevanda fredda da sola come dessert, che onestamente, è il modo migliore!

 

Anche se le cannucce non sono ecologiche, è il modo migliore per raccogliere le perle della bevanda. Quindi, vi consigliamo di procurarvi una cannuccia riutilizzabile in acciaio inossidabile o in vetro da tenere a casa! In alternativa, puoi sempre usare un cucchiaio.

 

Come conservare il Thai bubble tea?

Potresti voler preparare in anticipo gli ingredienti del tuo Thai tea boba, quindi ecco un trucco per conservare il boba durante la notte. Puoi preparare le palline di tapioca in anticipo, poi immergerle in uno sciroppo di zucchero per mantenerle morbide e “rimbalzanti”. È così che molti negozi di bubble tea mantengono la loro scorta fresca.

 

Per farlo, fai bollire lo zucchero e l’acqua in una casseruola, metti le tue perle nello sciroppo di zucchero e coprile in un contenitore ermetico. Possono durare fino a 36 ore e dopo cominceranno a indurirsi al centro.

Non è consigliato conservarle per più di 36 ore perché il boba avrà un sapore secco e appiccicoso. 

 

Il tè, sia in polvere che in foglie, può essere conservato a lungo, purché lo si mantenga asciutto e in un contenitore ermetico. Assicuratevi di conservare il contenitore lontano dalla luce del sole, poiché il calore e la luce ne causeranno l’ossidazione.

 

Se volete conservare il tè thailandese boba che è già stato fatto, potete lasciare la bevanda in frigorifero, ma non avrà lo stesso sapore della bevanda fresca.

Pertanto, si consiglia di bollire il boba solo quando si prepara la bevanda.

 

Ricetta Thai Tea Boba | Come fare il Thai Bubble Tea

Vi mostreremo come fare il Thai Tea Boba con una comoda miscela di tè tailandese istantaneo e perle di tapioca istantanee. Questa bevanda richiede 5-10 minuti di preparazione e 5 minuti di cottura. La ricetta serve 2-4 persone a seconda delle dimensioni della tazza.

 

Corso: Bevande

 

Cucina: Thai

 

Parola chiave: boba, bubble tea

 

 

 

Porzioni: 4 porzioni

 

Calorie: 342kcal

 

Tempo di preparazione: 10 minuti

 

Tempo di cottura: 5 minuti

 

Tempo totale: 15 minuti

 

 

 

Ingredienti

 

80 g di miscela di tè istantaneo

 

240 ml di latte evaporato

 

240 ml di latte condensato 

 

Dolcificante

 

Perle di tapioca a cottura rapida (in alternative puoi provare con le perle di agar agar)

 

Ghiaccio tritato

 

Istruzioni:

 

  1. Preparare il tè. Portare a ebollizione 5 tazze d’acqua, poi aggiungere la miscela di tè. Aggiungere il dolcificante e mescolare bene per combinare. Lasciate cuocere la miscela per 10-15 minuti. Passare la miscela attraverso un colino da tè più volte. Poi, mettere da parte per raffreddare.

 

  1. Bollire le perle di tapioca a cottura rapida per 5-10 minuti. Lasciarle raffreddare.

 

 

  1. Versa le perle di tapioca nei tuoi bicchieri. Seguitelo con la vostra miscela di tè. Aggiungete il vostro latte fino all’orlo. Versate il vostro ghiaccio tritato, e ora potete servire questi bicchieri ghiacciati di Thai tea boba! 

 

Note

 

Il vantaggio di fare la vostra bevanda in casa è scegliere il livello di dolcezza che vi piace. Potete aggiungere un po’ di latte condensato se volete un sapore denso e cremoso. Oppure potete sostituire il latte con tipi di latte a base vegetale, come il latte di mandorla o di cocco.  

 

Si consiglia di usare 2-3 cucchiai di latte per ½ tazza di tè per il vostro Thai tea boba. Tuttavia, si può aggiungere e regolare secondo il livello di dolcezza scelto. Potete anche provare il miele se preferite i dolcificanti naturali.

 

Per rendere la bevanda ancora più attraente, potete schiumare il latte con un montalatte. Se volete aggiungere colore, potete anche includere coloranti alimentari gialli o naturali come il tamarindo nel prodotto finale. 

 

Completate il bicchiere con dei mini ombrellini e avrete per le mani un drink perfetto per le feste estive! 

 

Tabella nutrizionale:

 

Calorie: 342kcal

Carboidrati: 56g

Proteina: 9g

Grassi: 10g

Grassi saturi: 6g

Colesterolo: 38mg

Sodio: 141mg

Potassio: 414mg

Zucchero: 39g

Vitamina A: 304IU

Vitamina C: 3mg

Calcio: 331mg

Ferro: 1mg

 

Le calorie sono state calcolate utilizzando un calcolatore online.

Di seguito vi lasciamo un video (in inglese) che spiega come fare il Thai boba in casa!

 

Articoli simili:

Simili

Follow Us

Iscriviti!

Entra a far parte della nostra community!

Ricevi ricette, informazioni utili e idee per soprendere i tuoi amici e familiari!